Sezione Notizie 23/01/2023

DVR-DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI: COS'È e COME SI REDIGE

Cos'è il documento di valutazione dei rischi?

Il DVR o Documento Valutazione dei Rischi è qualcosa di molto importante per un'azienda e tutti i datori di lavoro lo devono conoscere bene. È l'attestazione, debitamente firmata dal datore di lavoro, volta alla individuazione deirischi presenti per la salute dei lavoratori relativamente alle attività da loro svolte. Prodotta in forma cartacea o elettronica e ha come contenuto, la stima delle probabilità che nel luogo di lavoro siano presenti dei rischi legati all’attività svolta dal dipendente e la misura del danno che gli possa provocare.

A cosa serve il DVR?

Il Documento di valutazione dei rischi serve ad analizzare, valutare e prevenire le situazioni di pericolo per i lavoratori. La sua finalità specifica è quella di ridurre al minimo le probabilità di rischio per i lavoratori al fine di contenere il più possibile gli infortuni.

Che caratteristiche deve avere un DVR?

In tema di valutazione rischi, un buon D V R è un documento che deve contenere determinate caratteristiche:

  • descrivere tutti i rischi presenti in azienda legati allo svolgimento dell’attività o mansione
  • indicare la tipologia di misure di prevenzione e protezione da adottare per tenere sotto controllo, o meglio eliminare, il rischio per i lavoratori
  • contenere una relazione esaustiva che faccia riferimento ai criteri adottati per la valutazione, rischio per rischio, in modo che il documento risulti facilmente comprensibile anche ai non addetti ai lavori.
  • per ogni valutazione, deve contemplare la scelta delle misure di prevenzione e protezione adottate per ridurre il rischio, o meglio eliminarlo del tutto, sia come misure di prevenzione collettiva che come dispositivi di tutela delle condizioni dei dipendenti
  • contenere anche una relazione che preveda un programma delle misure necessarie o utili nel tempo per garantire un certo grado di miglioramento relativamente al servizio di prevenzione e sicurezza nel luogo di lavoro
  • questa valutazione, oltre ad essere rivista periodicamente, deve rappresentare una indicazione dello stato di avanzamento del programma di miglioramento rispetto alle previsioni iniziali
  • deve contenere una valutazione dello stress lavoro correlato
  • deve essere valutato il rischio lavorativo relativamente ai casi di lavoratrici gestanti
  • la valutazione del rischio contenere anche l'organigramma della sicurezza completo, in cui siano definiti i nominativi degli addetti alle squadre di emergenza così come quello di eventuali preposti e dirigenti per la sicurezza

 

Sia la valutazione che il relativo documento devono essere aggiornati, nel rispetto delle modalità previste dalla normativa, in caso di:

  • modifiche al processo produttivo 
  • modifiche significative dell'organizzazione del lavoro,
  • a seguito di infortuni significativi
  • quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità.
  • in relazione al grado di evoluzione della tecnica, della prevenzione e della protezione 

 

© EGESTX ENGINE (COPYRIGHT © ©1995 - 2023 NTX WEB BUSINESS) - All rights reserved.
Ruota il tuo dispositivo. Dimensione non corretta.